27 marzo 2006

L'animale pensante

Leggevo qualche mese fa....

....i risultati di una ricerca condotta da una società scientifica di fama mondiale sul tema: esseri viventi, quoziente intellettivo e sentimento. La ricerca è durata un paio d'anni ed è costata diversi milioni di dollari, per arrivare ad una conclusione incontrovertibile: l'uomo è l'essere vivente più intelligente e sensibile in natura....



In effetti ha sempre dimostrato di saper conoscere il mondo, anzi l'universo, più di qualunque altro animale presente sulla Terra, tanto che qualche illustre scienziato l'ha definito "animale pensante"... personalmente questa definizione mi ha sempre infastidito perchè accosta degli esseri perfetti come NOI UMANI ad ANIMALI come il cane, la scimmia, il maiale oppure la cicala, la lumaca o il pipistrello.... ma come si permette quello di definirmi ANIMALE? C'è una parola di troppo nella definizione ..."io PENSO" è scontato , ma non darmi dell'ANIMALE!



NOI UOMINI che abbiamo scoperto come coltivare la terra, suddividere il tempo in oreminutisecondi, e non contenti anche in decimicentesimi e via dicendo.. NOI che abbiamo sconfitto malattie, carestie, usiamo l'acqua fredda e quella calda, NOI che abbiamo distinto il bianco dal nero (senza fermarci all'aspetto cromatico, ma poco importa...) NOI abbiamo scoperto l'America e qualche volta rimpiangiamo il fatto che il genovese non abbia sbagliato strada, NOI siamo andati sulla Luna perchè vederla da qua, in una notte di maggio abbracciati alla regina di cuori era troppo poco romantico, NOI abbiamo costriuito le piramidi per salire verso il cielo, verso la PERFEZIONE perchè da li viene l'UOMO, o no?


L'UOMO ha pensato di scoprire il petrolio, che fa muovere il mondo le automobili ed anche i carriarmati...verso il petrolio, ha scoperto l'energia atomica... solo che poi l'ha rinchiusa in un cilindro di ferro e per errore l'ha fatta cadere da un aereo, e poi ha inventato i computer e ci ha messo dentro i virus per poi scoprire l'antivirus ed accorgersi un giorno che chi infetta e guarisce è sempre lo stesso soggetto... geniale!




Sicuramente ho più sentimenti di un animale, IO UOMO ecchecavolo!!! Amo più di un cane e di un gorrila, e se il mio amore finisce soffro più di un gorilla e di un cane, sono geloso, più di una leonessa per i suoi piccoli... tollero anche meglio il dolore fisico rispetto ad un visone ucciso per coprire la mia donna o ad un coniglietto fatto divertire con l'elettricità per vedere fino a che punto il suo cuore resiste prima di esplodere... che cuore... il mio!




Insomma non c'è dubbio, IO UOMO SONO IL MIGLIORE DEL MONDO


Leggevo l'altro giorno....

...che in provincia di Parma si sta cercando un bimbo di nome Tommaso, e pensavo si trattasse di un giochino che si fa da bambini... nascondino.... che belloooooo.... tutto il paese lo cerca, anche dei signori vestiti uguali... un bel gioco organizzato tutto per lui... per Tommy...





Poi leggo bene l'articolo: Tommaso non si è nascosto, l'hanno nascosto... degli "animali pensanti", che hanno "pensato" bene di portarlo via da casa sua per poi "pensare" di barattarlo con la cosa più importante del mondo: il DIO DENARO... e chissenefrega se quel povero piccolo "angioletto pensante" soffre di crisi epilettiche... IO UOMO amo il mio prossimo... a modo mio!


Ho finito di leggere l'articolo e subito mi sono ricordato di tutto quel tempo e quella fatica e quei milioni di € spesi per dimostrare che siamo "animali pensanti"... e sono giunto alla mia conclusione, immediata e gratuita... forse mi sbagliavo sulla definizione di quello scienziato, c'è sempre una parola di troppo: "pensante" ...



6 commenti:

Il Turco ha detto...

Come diceva qualcuno molto tempo fa, l'animale più pericoloso della Terra è l'uomo; come non essere daccordo? Meglio un cane col cimurro che un uomo senza coscienza......

Anonimo ha detto...

quello di sinistra:che culo duro che hai quello al centro: oooh si tesoro sono la tua porca quello di destra:eh eh adesso vi inculo a spiedino!!!!

tirel72 ha detto...

Caro turco detto amichevolmente
"figlio del meridione" sai che come amico e soprattutto come milanista ti stimo...ma forse se imparassi l'italiano scritto non sarebbe una brutta cosa...
D'ACCORDO???

Il Turco ha detto...

Caro tirel72, a parte che dovresti sapere che faccio ancora un pò di fatica con la vostra lingua, specialmente scritta, visto che da bambino ho vissuto in paesi stranieri... comunque, secondo qualche scuola di pensiero daccordo si può anche scrivere senza l'apostrofo, o almeno così mi è stato detto... ciao!

THE FROG ha detto...

Figa Galmos che pppaaallee!!! sei patetico tu e la tua visione della vita, Basta!!!! Enzo dai i ragazzi non sanno che la tua lingua madre è l'arabo, figlio e fratello del meridione.... tu e tuo fratello, bela ragas ci si vede nè..... BELLA GALMO, LO SAI CHE SCHERZO Nè!!!!

Fuso ha detto...

Spero che Mario Alessi venga messo a 90 per tutta la sua breve vita