14 luglio 2005

DURA REPRESSIONE CONTRO IL LALLA


In seguito alle già note vicende di madignano (vedi sputtanate e soffiate varie...) la digos ha fatto irruzione presso la ditta chiesa per arrestare il malcapitato mister delle sfitinzie, colpevole secondo l'accusa di avere attentato all'unità nazionale infamando l'arbitro Ray Charles. I diritti umani sono stati calpestati ancora una volta. Il mondo si divide tra chi ritiene il Lalla colpevole e chi invece giurerebbe sulla sua lealtà sportiva, il dibattito è aperto.

nella foto il triste momento dell'arresto

7 commenti:

Venciu ha detto...

LALLA LIBERO!
LALLA LIBERO!

matteo ha detto...

Crocifiggilo! Crocifiggilo!

Il Turco ha detto...

Basta con la repressione! No al calcio moderno, no alla pay tv.......... massima solidarietà al fratello ingabbiato!!!!!!!!

BOBO SCA ha detto...

VIA GLI ALBANESI DALL'ITALIA

BOBO SCA ha detto...

VIA GLI ALBANESI DALL'ITALIA

Galmo ha detto...

E' innocente!

philippe ha detto...

no comment!!! ...anzi....
il solito Lalla!!!!!!!